Emergenza Covid-19: gestione e raccolta rifiuti urbani.

Pubblicato il 21 marzo 2021 • Comune
I rifiuti di persone in isolamento o positive al Covid 19 non possono essere differenziati (come da indicazione ISS).
 

Per assicurare una corretta gestione dei rifiuti urbani in questo periodo di emergenza qui di seguito si riportano le indicazioni fornite da A & T 2000 S.p.A. su come gestire tali rifiuti per chi è in isolamento domiciliare perché risultato positivo al coronavirus o per chi è in quarantena obbligatoria:

- non fare più la raccolta differenziata e conferisci TUTTI i rifiuti nel secco residuo

- utilizza due o tre sacchi, uno dentro l'altro, da inserire dentro il contenitore del secco residuo; chiudi bene i sacchi indossando guanti monouso. Alternativamente l'utenza può contattare la A&T 2000 S.p.A. (chiamare al centralino il numero 0432691062 e chiedere di Arina) per la consegna di sacchi neri e di uno o più contenitori dedicati proprio al conferimento dei rifiuti non differenziati. Il contenitore, con all'interno i sacchi neri, va posizionato all'esterno della propria abitazione il giorno di raccolta del secco residuo.

- consulta il sito dell' A&T 2000 alla pagina https://aet2000.it/emergenza_covid_2020/ per ulteriori dettagli